Home / International office / ERASMUS+Programme countries / Partners /

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA
Code I POTENZA01
Country
Subject Area

Архитектурен факултет

Description

L'Università nasce sulle macerie del terribile terremoto del 1980. Il 23 novembre una scossa del decimo grado della scala Mercalli (magnitudo 6,9) devastò la Campania e la Basilicata provocando 2.914 morti. Al sisma seguì l’intervento dello Stato per il processo di ricostruzione delle aree colpite dal sisma, con l’approvazione della legge 219 del 1981, che di fatto mise in piedi il progetto dell’Ateneo.

Il processo di "costruzione" dell'Università passa quindi per il 27 aprile 1982, con l'insediamento del comitato tecnico-amministrativo (composto dai rappresentanti della Regione, del Ministero della Pubblica istruzione e del mondo politico lucano), per arrivare al 21 luglio 1982, giorno dell'insediamento del Senato accademico a Roma, nella sede della Direzione generale per l'istruzione universitaria. Dal primo novembre 1982, le presidenze del comitato e del Senato accademico furono assunte da Cosimo Damiano Fonseca, primo rettore dell'Università della Basilicata (carica che ricoprì fino all'anno accademico 1993-1994). Il 30 agosto 1983, lo Statuto del nuovo Ateneo lucano fu approvato con decreto del Presidente della Repubblica: del comitato tecnico-scientifico che lo ha redatto facevano parte Sabino Cassese, Giovanni Marongiu, Giunio Luzzato e Sergio Zoppi.

Vengono così istituite quattro facoltà (Agraria, Ingegneria, Scienze, Lettere) con nove corsi di laurea. Ingegneria idraulica rappresentò una novità nello scenario dell’offerta formativa, a cui si aggiunse un'altra innovazione didattica per quell’ambito scientifico: la difesa del suolo e la pianificazione territoriale. Il 23 novembre 1983 fu il presidente della Repubblica, Sandro Pertini, a inaugurare l'anno accademico 1983-1984, avviando di fatto le attività dei nove corsi di laurea. Nel corso di quella prima cerimonia inaugurale, il rettore Fonseca specificò anche i dati sulle prime immatricolazioni, ''con una domanda che si è rivelata molto più ampia rispetto alle previsioni": 892 iscritti in totale fino al 5 novembre di quell'anno, di cui il 63 per cento maschi e il 37 per cento donne. Il 38 per cento scelse Agraria, il 31 per cento Ingegneria e il 20 per cento Lettere. Nel primo anno accademico gli iscritti saranno poi complessivamente 904. La popolazione studentesca, dopo un primo biennio statico, nell'anno accademico 1986-1987 sarà di 1.530 persone (831 maschi e 698 donne), di 2.237 nel 1989 e di 4.167 nel 1994, per raggiungere la cifra di cinquemila iscritti (secondo le previsioni del progetto iniziale) nell’anno accademico 1999-2000, e arrivare a 7.500 nel 2002-2003.

Website http://portale.unibas.it/site/home.html


Faculties and Majors


Faculty / Major Faculty of Architecture / Architecture - Master (MA)
Nr Students 2
Duration 11
Study Cycle 1.2
Language Requirements IT/B1
Nr Lecturers 1
Application Terms

30/06-30/09

Contact Data - Exchange University

Departamental coordinator: ANTONELLA GUIDA - DiCEM, email: antonella.guida@unibas.it

Contact Data - UACEG

Erasmus Coordinator, Faculty of Architecture:
Chief Assist. Prof. Dr. Arch. Tzvetelina Daskalova Ivanova, tzvete_das@mail.bg, tzvete@plays.bg


Attachments